GRANDI EVENTI: presentazione ufficiale dell'Associazione per 'curare oltre la cura'

Aggiornato il: 7 lug 2019

La nostra Associazione L'albero delle molte vite verrà raccontata, nella sua genesi e nei suoi progetti, alla società civile del litorale ostiense, il prossimo 25 maggio alle ore 10,00 al Pala Fijlkam di Ostia - Leggi il programma



PROGRAMMA

Ore 10,00 - Presentazione dei membri del Consiglio Direttivo dell’Associazione, della

storia, degli obiettivi, dei servizi per i soci e dei supporters. La Presidente Dottoressa Noemi Romana Bernardi - La Vicepresidente Dottoressa Maria Daniela Totaro

Ore 10,30 - La storia del logo, le attività culturali e divulgative dell’Associazione, i gruppi

di ascolto per “La Cura oltre la Cura”. Il Direttore Scientifico Dottoressa Maria Rita Noviello

Ore 11,00 - La nomina del primo socio onorario. La Presidente

Ore 11.15 - La nomina del secondo socio onorario. Il Direttore scientifico

Ore 11.30 - Storie di vita e di speranza nella malattia, testimonianze di tre soci:

Antonio, Ines, Sandra

Ore 12,15 - Il Coro “Lost on Friday”. Responsabile signor Claudio Rasi. Dirige la Maestra Rita Stocchi. Al piano il Maestro Antonio Cama

Ore 12.30 Aperitivo, brindisi e saluti




Come raggiungere il Pala Fijlkam di Ostia:

- in auto provenendo da Roma: dalla via Cristoforo Colombo fino alla rotonda di Ostia, girare a destra per lungomare Lutazio Catulo fino a via della Stazione di Castel Fusano e infine girare alla seconda a destra

- in auto provenendo da Ostia: raggiungere lungomare Lutazio Catulo fino all'altezza dello stabilimento La Vecchia Pineta, superato il Canale dei Pescatori girare a sinistra per via della Stazione di Castel Fusano e infine girare alla seconda a destra

- con il trenino Roma-Ostia: scendere alla fermata di Castel Fusano proseguire, sulla sinistra, per meno di 100 mt dalla stazione




46 visualizzazioni

Our Contacts

Become a member of the Association in order to receive informations, assistance and use our services

+39 06 56558275

© 2019 "L'albero delle molte vite"